incursioni-nei-classici-logo-testata

Incursioni a Scuola

Incursioni nei classici - Istituto Calvino - 7

(Nella foto gli allievi della Classe III D – Istituto “I.Calvino” – Firenze)

Le Incursioni nei Classici nascono proprio per la scuola.

L’obiettivo principale è quello di riaccendere nei ragazzi l’entusiasmo per la lettura dei classici, troppo spesso considerati pesanti e noiosi.

L’emotività, la varietà di stati d’animo che “abitano” ciascuna opera, sono elementi centrali dell’approccio proposto.
Ogni testo è un potenziale viaggio immaginifico ed emozionale, ma richiede la partecipazione di ciascun uditore per far sì che, nella sua mente, le suggestioni della voce narrante si completino in modo originale e personale.

Sarà così possibile innescare un processo di immedesimazione dell’alunno e una elaborazione personale e profonda dei significati suggeriti dall’autore.

Perché nascono le Incursioni

La voglia di proporre un percorso di contaminazione attoriale alla didattica scolastica parte dall’esigenza di restituire spazio a due componenti delle opere letterarie a volte trascurate: l’umanità dell’autore e il piacere della lettura.

Ricominciare a cucire un rapporto di personale intesa con i libri non può che tenere presente la forza e l’attualità con cui i grandi autori del passato continuano a rivolgersi a ciascuno di noi rinnovando le domande che l’uomo rivolge a se stesso da sempre.

Il mio desiderio è di contaminare, con il linguaggio del teatro, le magnifiche storie che compongono il programma scolastico.
Dico “storie” perché, in quanto attore, la lente con cui osservo la realtà filtra ogni avvenimento sotto forma di storia.
Ed è questo che proverò a trasmettere : uno sguardo appassionato ad alcune speciali storie contenute nei libri che a volte ci annoiano, mentre potrebbero (tutti) regalarci un viaggio diverso ogni volta.

Incursioni nei classici - Istituto Calvino - 4

È fondamentale ricordarsi che c’è sempre una persona realmente vissuta dietro un’opera. Una persona che, come noi, ha pianto e riso. Ha corso, ha sudato, si è annoiata. Ha amato e odiato. È stata amata o perseguitata e scacciata per quello che pensava e scriveva.
Ma non ha potuto fare a meno di comunicare ciò che sentiva dentro di sé. A qualunque costo!
Questa urgenza è stata premiata: le sue parole erano così importanti da esser diventate dei “Classici”.

Come si svolge un’Incursione

Incursioni nei classici - Istituto Calvino - 3

I ragazzi restano in classe come se la lezione continuasse regolarmente.
L’attore, come un pirata-giullare, irrompe nell’aula e “prede il comando della nave” proponendo un approccio teatrale e performativo all’opera protagonista dell’Incursione.

Proprio come per la messa in scena di un testo teatrale, il lavoro prevede una panoramica sugli aspetti salienti del periodo storico in cui l’opera è stata concepita, così come una serie di notizie biografiche sull’autore, utili ad “avvicinare” i ragazzi a un quotidiano lontano, ma reale e specifico.

Alla fine dell’ora l’attore sparirà lasciando ai ragazzi un’ideale “doblone d’oro”, ovvero un’emozione che continuerà a lavorare in ciascuno di essi a livello profondo, come il ricordo di un’avventura a cui abbiano realmente preso parte.

“Era come vivere la storia dal di dentro”
“Sembrava di essere un personaggio del libro”

(Dalle schede di gradimento raccolte all’Istituto Italo Calvino di Firenze – Scuola secondaria di primo grado – 2017)

Moduli

Per ciascun anno scolastico è possibile aderire a 2 diversi moduli:

Modulo 1:  5 incursioni

Modulo 2:  3 incursioni

L’intervallo consigliato tra le incursioni è di 1 mese.
In presenza di esigenze particolari, è possibile concordare anche una cadenza personalizzata.

Scrivi a info@incursionineiclassici.it, definiremo insieme il percorso migliore.

N.b. Ciascun modulo è inteso per singola classe.

Proposte di programma

Scuola secondaria di I grado:

Le Incursioni proposte seguono la didattica ordinaria, eccetto che per il 5° incontro dedicato ad un tema specifico per ciascun anno: l’avventura, l’amore, il sogno.

I anno : Chanson de Roland; Iliade; Odissea*; Eneide*; L’AVVENTURA: Il corsaro nero (E. Salgari).

II anno: Divina Commedia*; Decameron; Orlando Furioso*; L’AMORE : Sonetti  (W. Shakespeare).

III anno: Leopardi (Canto notturno… ; L’infinito); Manzoni (I promessi sposi)*; Primo Levi (Se questo è un uomo); Calvino (Il barone rampante); IL SOGNO: Il tunnel (F. Dürrenmatt).

Scuola secondaria di II grado:

Oltre all’elenco di classici proposto di seguito, è possibile concordare ulteriori titoli in base alle esigenze del programma curriculare:
Iliade – Odissea* – Eneide* – Chanson de Roland – Divina Commedia (Inferno-Paradiso)* – Decameron – Orlando Furioso* – Sonetti (Shakespeare) – Leopardi – I promessi sposi* – I Malavoglia – Se questo è un uomo – Il barone rampante – Il tunnel (Dürrenmatt)

* Per questo titolo si consigliano due incontri.

N.b. Ciascun modulo è inteso per singola classe.

Prenota un’incursione gratuita nella tua scuola
Scrivi a info@incursionineiclassici.it